Oggi capiamo insieme cos’è il design del gioiello ossia  l’arte o la professione di progettare e creare gioielli e quali sono gli step per diventare un professionista del settore.
Vi introduco l’argomento dicendo che il design del gioiello è una delle prime forme di decorazione della civiltà, risalente almeno a settemila anni fa, alle più antiche società umane conosciute in Mesopotamia e in Egitto. Pensate a quell’arte nata nei tempi antichi nella lavorazione dei metalli e nella sofisticata gemma di taglio noto nel giorno moderno….Ecco tutto è iniziato da lì.

Come nasce un gioiello?

Prima che un gioiello venga creato, i concetti di design iniziano con dettagliati disegni tecnici generati da un designer di gioielli, un professionista che è addestrato nella conoscenza architettonica e funzionale dei materiali, tecniche di fabbricazione, composizione, vestibilità e tendenze del mercato.

Capiamo insieme i vari step:

  1. Nella fase concettuale si possono utilizzare programmi di progettazione assistita dal computer come Rhinoceros 3D e Matrix. Considerando che il gioiello tradizionalmente illustrato a mano è tipicamente tradotto in cera o metallo direttamente da un esperto artigiano, un modello CAD viene generalmente utilizzato come base per un taglio CNC o “cera” stampata in 3D da utilizzare nello stampaggio di gomma o cera persa processi di fusione.
  2. Quando il concetto è completo, il progetto viene reso e fabbricato usando i materiali necessari per un adeguato adattamento alla funzione dell’oggetto.

Il design del gioielli è un corso rimasto costante nel corso degli anni in quanto i riferimenti fondamentali, le tecniche di produzione e i materiali di secoli fa vengono ancora utilizzati fino ad oggi, anche se la tecnologia e macchinari hanno permesso agli artisti alternative più semplici ad alcuni metodi tradizionali.

Chi è oggi il designer di gioielli?

E’ una figura professionale ha la capacità di:

  • tradurre in un oggetto prezioso ed unico una semplice idea;
  • utilizzare un linguaggio innovativo facendo leva sulla creatività,
  • far interagire passato, presente e futuro;
  • pensare in modo non necessariamente nuovo ma certamente diverso.

Questa professione tuttavia non è molto semplice in quanto richiede tanto lavoro, estrema precisione e una certa pratica nel maneggiare attrezzi.

Quali elementi deve avere per poter lavorare?

  • Attrezzi per oreficeria
  • Computer
  • Oro da 24 carati
  • Rame
  • Cera persa per modelli
  • Centrifuga per riproduzioni

È consigliabile dopo aver conseguito il diploma, iscriversi ad un corso informatico per acquisire esperienza nel campo della progettazione assistita da computer (CAD). Se poi dopo il liceo scegliete l’Università, allora una laurea in Belle Arti è un’opzione valida per arricchire il vostro bagaglio culturale in merito al settore dell’oreficeria artistica. Nel nostro corso di design del gioiello riuscirete ad apprendere le tecniche base del disegno per la rappresentazione di oggetti di metallo prezioso, semiprezioso e non, fino alla progettazione di collezioni o set di oggetti destinati alla produzione industriale.Si studia manualmente la stilizzazione degli oggetti per riconoscere gli elementi compositivi ed elaborarli successivamente in forme tridimensionali con il computer.
Questo percorso di studi pratico, ha l’obiettivo di formare Designer di gioielli e accessori in grado di creare parure e set di oggetti in tendenza ed è caratterizzato da continue esercitazioni che porteranno l’allievo ad allenare  la sua creatività per poi rappresentarla con forme ed oggetti tridimensionali a video progettati con RhinoCeros 6.

Per iscrivervi da noi vi aspettiamo da noi, Istituti Vicenza in Viale L. Da Vinci 14 oppure chiamando il numero 0444/239481.

 

ISTITUTI VICENZA - Centro Formazione Professionale per il Lavoro - Viale L. Da Vinci, 14 - 36100 VICENZA Tel. 0444 239481 - P.IVA. 01337880247 - Email: info@istitutivicenza.com - Privacy